La nostra casa, il nostro posto di lavoro, rappresentano i luoghi dove trascorriamo la maggior parte del nostro tempo. È quindi una necessità imprescindibile che siano a nostra misura e che ci rappresentino. In un habitat in cui stiamo bene, in un luogo in cui ci sentiamo a nostro agio e che sia oltre che funzionale anche armonicamente rispondente alle nostre esigenze estetiche, viviamo e lavoriamo meglio.

Lo PSICO DESIGN attinge dalla psicologia e dall’arte, solo apparentemente così lontane, in realtà tanto vicine da compenetrarsi per trovare un modo nuovo di presentarsi come elemento che esce dal contesto abituale di arte concepita all’interno di “gallerie” e psicologia concepita in uno studio psicoterapeutico, per concretizzarsi nella realtà di ciascuno.

Così come per ogni azienda o imprenditore, per noi è fondamentale soddisfare le richieste del cliente. Il nostro successo è instaurare con il committente un rapporto lavorativo duraturo. Lo Psico Design ha individuato in tre punti il raggiungimento di questa condizione: capacità di ascolto e accoglienza della richiesta; analisi e traduzione operativa, in tempi veloci; supporto e feedback nel tempo.


Schema di intervento di Psico Design

  • 1

    Conosco

    Reale e immaginario si incontrano.

    1-2 incontri per stabilire una conoscenza personale, raccogliere informazioni sul committente, sulla richiesta e sul luogo reale.
  • 2

    Propongo

    Metamorfosi: il passaggio che permette il cambiamento.

    Presentazione del piano progettuale di intervento.
  • 3

    Includo

    Le sinergie si fondono in tangibile concretezza e armonia.

    Consulto nel luogo dove si svolgono i lavori. Far visita è civiltà!
  • 4

    Concludo

    Guardo e vedo.

    Fase conclusiva con un saluto che può essere anche un arrivederci!

Ogni ambiente ha la sua storia, come ogni persona.

Pertanto non esiste un intervento standardizzato e funzionale precofezionato,
ma solo uno schema generale che si adatta di volta in volta alle esigenze ed alla sensibilità delle persone.
Ogni progetto è “ad personam” e quindi suscettibile di variazioni in base alle richieste e necessità del committente.

Guarda alcuni esempi di interventi realizzati


I servizi offerti ai privati e alle aziende

Per i privati

“Vogliamo una casa bella ed accogliente?”

Dobbiamo quindi considerare l’idea di “una casa che si prenda cura di noi”. In tal senso dobbiamo fare attenzione all’uso degli spazi, ai mobili, ai complementi d’arredo, ai colori, ai pavimenti, ai tendaggi, ai tappeti, in modo da creare uno “spazio-bolla” che protegga la nostra intimità, che ci permetta di concentrarci, pensare e rilassarci, col quale sentirci in sintonia.

Lo spazio domestico, oltre che dalle nostre scelte organizzative, secondo gusti e criteri individuali, prende vita dalle azioni e i movimenti che vi compiamo ogni giorno.
Lavorando su questo concetto di base, lo Psico Design può intervenire in un piccolo progetto di interior design, in una ristrutturazione o nella progettazione di una nuova abitazione.

In una casa “che si prende cura di noi”, lo spazio deve essere di tutte le persone che la abitano. Lo Psico Design sostiene che ci deve essere uno spazio personale dove trovare pace e quiete accanto ad uno spazio pubblico e sociale per le relazioni.

Per le aziende

“Vogliamo sentirci bene per lavorare meglio?”

Trascorriamo parecchie ore del nostro tempo in ambiente lavorativo. È importante che esso ci permetta di trovare parte della nostra individualità e unicità. Se viviamo meglio, lavoriamo meglio e la produzione ci guadagna in qualità.

Lo Psico Design analizza il modo in cui gli spazi vengono utilizzati e arredati, i colori, la luce, la cura degli ambienti e la possibilità di una personalizzazione, anche parziale, degli stessi.

“Un cliente a proprio agio è un cliente felice!”

In ogni attività commerciale, in ogni negozio che si rivolga al pubblico per una vendita o per un servizio alla persona è fondamentale mettere il cliente a proprio agio, in una situazione di tranquillità e di benessere. Il cliente deve sentirsi come a casa sua. Lo Psico Design suggerisce di valutare l’importanza dei cinque sensi. Gli ambienti commerciali che prestano attenzione alla sensorialità umana sono quelli di maggior successo.

Richiedi maggiori informazioni


Chi è lo Psico Designer

Con la nascita della nuova disciplina dello Psico Design, nasce anche una nuova figura professionale, lo psico designer.
Ha conoscenze e competenze psicologiche, capacità di ascolto e traduzione dei bisogni delle persone, unite alla flessibilità e all’armonia tipiche dell’interior designer e del mondo dell’arte.

Operativamente il lavoro dello psico designer trova traduzione pratica con interventi di consulenza e di analisi della richiesta e parallelamente suggerisce soluzioni di intervento da effettuare anche insieme a figure professionali diverse, che vanno dal progettista al decoratore, ecc...

Scopri i corsi